Carbossiterapia

Carbossiterapia

Dott. Fabrizio Barattolo - Chirurgo Plastico ed Estetico a Bari

Con il termine carbossiterapia si indica la somministrazione per via percutanea o sottocutanea di CO2 a scopo terapeutico.

Poiché la cellulite è una patologia che coinvolge principalmente il sistema circolatorio, la carbossiterapia risulta particolarmente efficace nel contrastarla: l’anidride carbonica ha funzione vasodilatatrice e stimola l’angiogenesi, agendo così sulla causa dell’edema alla base della cellulite. Il composto mostra inoltre una discreta attività lipolitica, che contribuisce e a migliorare ulteriormente l’effetto sulla cellulite. Già dalle prime sedute, la pelle appare più tonica e compatta e l’aspetto a buccia di arancia è notevolmente ridotto.

Indicazioni

La carbossiterapia è un trattamento d’elezione per il trattamento della cellulite, sia quella radicata e resistente, sia quella di recente nascita. È anche una tecnica utilizzata e consigliata per prevenire la rottura dei capillari e l’insorgenza delle vene varicose. Infine, è un buon trattamento antirughe, antismagliature e per eliminare o minimizzare le cicatrici.

Le tre tipologie di carbossiterapia più comunemente usate sono: quella snellente e dimagrante, quella anticellulite e quella a scopo ringiovanente.

Svolgimento

Il trattamento viene praticato con un ago da mesoterapia, piccolo e sottile: vengono fatte microiniezioni di anidride carbonica, sia nel derma sia sottocute.
Da una parte, la carbossiterapia provoca l’immediata riapertura dei capillari chiusi, migliorando il microcircolo e, di conseguenza, l’ossigenazione dei tessuti. Dall’altra, la carbossiterapia favorisce il riallineamento delle fibre elastiche, grazie a uno stimolo diretto sui fibroblasti.

Decorso

Gli effetti collaterali sono praticamente impercettibili se il trattamento viene effettuato da un medico specialista, che usi macchinari conformi e a norma di legge, aghi sterili e abbia un’ottima conoscenza della materia.

Si può avvertire durante lo svolgimento del trattamento un leggero dolore durante la somministrazione del CO2 che scompare immediatamente al termine dello svolgimento, pertanto possono rimanere dei piccoli lividi nella zona trattata. Tale trattamento si può svolgere durante tutto l’anno, sia sul corpo che sul viso.

Il trattamento è controindicato in gravidanza e per tutte le persone che soffrano di gravi patologie quali: trombosi, insufficienza respiratoria, renale o cardiaca.

Guarda i risultati / Prima e Dopo

Interventi di Carbossiterapia eseguiti a Bari dal Dottor Barattolo

Costi indicativi

a partire da €70,00

Anestesia

Nessuna

Durata

15 min circa

Tipologia di intervento

Trattamento non invasivo

Ricovero

Non necessario

Tempi di recupero

Immediato

Risultati

Dopo circa 10 sedute

Note: I dati generici riportati non possono sostituire un consulto personalizzato, che è l’unico modo per ottenere tutti i chiarimenti di cui hai bisogno sull’intervento più indicato per te, in base alle tue esigenze e aspettative, ed il relativo costo.

Prenota una video consulenza

Se stai considerando interventi di chirurgia estetica o trattamenti di medicina estetica, è essenziale ottenere informazioni dettagliate con una consulenza professionale.

Prenota una video consulenza oggi stesso.